Settore giovanile – Grande vittoria per la Primavera 3 nel derby con la Samb. Pareggia l’U15, sconfitta per l’U17

Grande inizio di stagione per la Primavera 3 allenata da mister Alessandro Sandreani che sabato pomeriggio alle 15:00 ha vinto il primo derby stagionale, contro la Sambenedettese, per 2-0. Le reti decisive al Supplementare del Tonino Benelli sono state di Matteo Morelli (al 53esimo), classe 2002, e Mattia Gaudenzi, unico 2001 della partita sceso dalla prima squadra, che ha chiuso le sorti del match dall’85esimo. Come lui anche Samuele Faragini, 2002, arrivato in estate dalla Nestor e appartenente alla rosa di mister Giuseppe Galderisi. Gli altri risultati del girone E sono stati Fano-Gubbio 2-3 e Matelica-Ternana 2-3. Perugia-Teramo è stata rinviata, mentre la Fermana ha riposato. Sabato 31 ottobre per la squadra di mister Sandreani big match in trasferta a Terni contro la Ternana.

VIS PESARO PRIMAVERA 3: Sodani, Fabbri (Venerandi), Baruffi, Galeazzi, Ceccacci, Carnicelli, Morelli (Morani), Pierpaoli (Paduano), Ciaroni (Bento Da Silva), Gaudenzi, Faraghini. A disposizione: Barzanti, Bartolucci, Dori, Masullo, Sylla.

L’Under 17 di mister Vincenzo Varriale, impegnata domenica alle 15:00 per la prima volta in stagione nonostante si trattasse della terza giornata (la prima è stata rinviata con il Fano per un sospetto positivo tra le file dei granata e la seconda la Vis riposava), perde 1-0 sul campo del Gubbio. Una sconfitta da cui si cercherà subito di ripartire, già questa domenica, in casa (14:30, Supplementare), contro il forte Perugia.

Primo punto in classifica invece per l’Under 15 di Marco Mazzoli che, dopo la brutta sconfitta alla prima giornata (0-7 in casa contro il Fano, la seconda ha riposato), si rialza e fa 3-3 sul campo del Gubbio. Una buona prova per i giovanissimi biancorossi che vanno in goal con Innocenti, Clementi e Rubino. Anche per loro domenica 1 novembre (ore 11:00, Supplementare) arriverà a Pesaro il Perugia. La gara è già stata rinviata a data da destinarsi per motivi legati al Covid-19.