UNA COMMOVENTE CERIMONIA IN MEMORIA DI GHISO.

UNA COMMOVENTE CERIMONIA IN MEMORIA DI GHISO.

Si è svolta questo pomeriggio una semplice e commovente cerimonia durante la quale Alessandro CRESPI, responsabile Settore Giovanile VIS PESARO1898,  con la presenza dell’ Amministratore Delegato Guerrino AMADORI e del Direttore Generale Vlado BOROZAN, ha consegnato a Mons. Michele Rossini, parroco della parrocchia dei santi Terenzio e Marina di Cattabrighe, l’assegno di 2.878,00 euro frutto dei proventi del torneo intitolato a Matteo GHISELLI , il quindicenne giocatore scomparso tragicamente il Dicembre scorso.  Al di là del valore venale della cifra, che sarà destinata al completamento di lavori nei locali parrocchiali che Ghiso frequentava, alto è il valore morale, frutto del torneo al quale ben undici squadre più la VIS  hanno partecipato e del lavoro di dirigenti, giocatori, genitori che tanto cuore hanno messo per l’organizzazione. Erano presenti i genitori del ragazzo, abbracciati nel ricordo del loro figliolo da tutti.